2 apr 2022

iniziativa organizzata in collaborazione e col patrocinio del Comune di Albinea

PAROLE DISARMANTI

Laboratorio di lettura e narrazione per allenarci a disarmare

e smilitarizzare il nostro linguaggio, la nostra cultura, le nostre menti.

"Se vuoi la pace, prepara la pace”
(Raimon Panikkar)

DA APRILE

IL MERCOLEDI' 18.00-19.30

ad Albinea presso la Sala Civica

(primo incontro di prova non vincolante, con contributo)


Il riconoscimento delle nostre strutture mentali bellicose e il disarmo culturale sono requisito indispensabile per garantire la pace e giungere ad un disarmo duraturo.

Lo faremo riflettendo, meditando e dando voce ad autori come Lev Tolstoj, Raimon Panikkar, Tich Nath Han,Chandra Livia Candiani, Alex Langer, Albert Einstein, Etty Hillesum e attraverso le storie, così poco conosciute e divulgate, di resistenza nonviolenta dei conflitti.

Per fare tutto ciò dovremmo confrontarci con la tecnica del lettore/narratore:

il ritmo e il suono della parola,dizione e articolazione, la presenza scenica, l'empatia, la relazione con il pubblico saranno gli elementi su cui focalizzeremo la nostra attenzione.

Il percorso prevede due fasi non vincolanti tra loro:

  1. ricerca,esplorazione e selezione dei testi, tecniche di lettura e narrazione

10 incontri da aprile: incontri di 1h e mezza dal 6 aprile al 8 giugno

  1. preparazione di uno spettacolo di narrazione da diffondere nelle biblioteche, scuole etc..

10 incontri da settembre: incontri da 1 ora e mezza dal 21 settembre al 30 novembre

per partecipare alle seconda fase occorre aver partecipato alla prima

 

quota di partecipazione: 120 euro per ciascun ciclo ( 15 ore totali, pari a 8 euro all'ora)

Attività rivolte ai soci/e dell'Associazione Istarion d.e.a.

per chi desidera associarsi scrivere o telefonare alla segreteria

 

 conduce Valentina Tosi: pedagogista, attrice e regista della compagnia Istarion, danzamovimentoterapeuta.


Info e iscrizioni : Istarion d.e.a.

segreteria@istarion.it - 335-7661937 o 3385202392

Nessun commento:

Posta un commento