5 giu 2013

All'interno del Festival
DONNE, UOMINI, POTERE...TUTTE LE DIREZIONE

Video del Festival: https://vimeo.com/68078471
 


        CARNE DI SPIRITO, 

                      SPIRITO DI CARNE...


la memoria occultata del potere spirituale femminile
nella storia della Chiesa

22 giugno 2013

ore 22.15
Chiostri S. Domenico - Reggio Emilia



Per molto tempo ho taciuto, ho fatto silenzio, mi sono contenuto; 
ora griderò come una partoriente, 
mi affannerò e sbufferò insieme
( Is, 42.14)
...avremo un Regno creativo
( Matilde Di Magdeburgo)

La negazione del volto  femminile del Divino è forse la prima forma di femminicidio.
La  voce spirituale delle Donne nella storia, è una voce di carne  e di passione, una canto di vita negato dalla storia, una messa mancata, un corpo di donna ancora una volta  violato .
Riscoprire il  potere spirituale delle donne  negato dalla storia  significa poter aprirsi ad una spiritualità ecumenica ed ecologica che non separa, che non divide, che è antidoto contro ogni forma di fondamentalismo religioso o di  materialismo integralista.
Recuperare e riascoltare le voci delle donne nella nostra tradizione mistica  significa  rintracciare le tracce di una spiritualità del creato dove "In principio non era il peccato" ma " In principio era la gioia"   



una performance a cura della Compagnia Istarion
con: 
Alfredo Carli

Raffaella Bonitatibus

Rita Mosca

Silvia Scotti

Valentina Tosi