21 ott 2020

LA DANZA DELLE STAGIONI
ritmi della Natura, ritmi del Corpo


incontri mensili di danze sacre in cerchio per la riarmonizzazzione psicocorporea con i cicli stagionali



Nel ventre dell'autunno
 
Amo la pioggia, lava via le memorie dai marciapiedi della vita.
(Woody Allen) 
 
 
sabato 7 novembre
ore 16.30-19.00

Danzare insieme in cerchio sviluppa la coscienza del corpo, il benessere, un gioioso senso di coappartenenza alla vita e al creato. Danzando in cerchio ci sentiamo ricollegati alla ciclicità della vita e sperimentiamo un senso di profonda centratura,unità e armonia con una pratica accessibile a tutti per la sua semplicità e immediatezza.
Dove e ora : studio Istarion - Albinea - RE , 16.30-19.

Destinatari : Il laboratorio è aperto a tutti. Non ci sono limiti di età. Non occorre avere esperienza nella danza .

 Finalita':
  • favorire il benessere e l'integrazione corporea in armonia con i cicli naturali
  • promuovere attraverso la danza in cerchio lo sviluppo di una coscienza ecologica, la ri-conessione con la natura e i suoi ritmi ascoltando come il nostro corpo e le nostre emozioni cambiano al mutare delle stagioni;
  • risvegliare e nutrire la consapevolezza dell'unità e dell'interdipendenza tra tutte le creature e dell'ambiente;

metodologia: danze sacre in cerchio e di meditazione tradizionali e contemporanee; tecniche di benessere psicosomatico ed espressive

conduce: Dott.ssa Valentina Tosi
pedagogista specializzata in Pedagogia della mediazione corporeo-espressiva; danzaterapeuta; insegnante di danze sacre in cerchio


contributo di partecipazione:
singolo incontro: 20 euro

*più tessera associativa 2020 qualora non si fosse già associati (euro 15)


max 8 partecipanti 
nel rispetto degli spazi previsti dalle norme di distanziamento, le iscrizioni verranno accolte  in ordine di arrivo

info ed iscrizioni: teatro@istarion.it

info ed iscrizioni: teatro@istarion.it-3385202392(ore 9-12)





GINNASTICA BIOENERGETICA



EVOLUTION

 IL CORPO IN STATO DI GRAZIA




percorso integrato di
 BIOENERGETICA, DANZE SACRE IN CERCHIO Di MEDITAZIONE
 e MINDFULNESS PSICOSOMATICA


“È solo nella perfetta armonia tra corpo, mente ed emozioni che possiamo raggiungere un senso di integrità morale e personale, di amore per gli altri e di rapporto col divino.Grazie a questo sublime equilibrio, è possibile conseguire quello stato di Grazia tanto difficile da ottenere nella vita odierna”
( A.Lowen)


Incontri di benessere psicosofisico e consapevolezza per ritrovare l'armonia del corpo e della mente.
Attraverso la Bioenergetica, scaricheremo lo stress, scioglieremo le tensioni muscolari croniche, libereremo i blocchi energetici per poi fluire, attraverso le danze di meditazione e la mindfulness psicosomatica in uno spazio di presenza profonda, di cuore, di quiete espansa.

Finalità:
-promuovere il benessere psicofisico e la profonda consapevolezza di sé,
-migliorare i disturbi psicosomatici più comuni legati a stress, ansia e depressione
- sviluppare un senso di profonda unità con se stessi e gli altri e di collegamento alla Vita
- potenziare l'empatia e l'amorevolezza
-risvegliare l'energia vitale e la gioia di vivere.

Le pratiche sono semplici e adatte a tutti e a tutte. Non occorre avere esperienza nella danza.Non ci sono limiti di età.


Conducono:
Valentina Tosi: Pedagogista della mediazione corporeo espressiva, danzamovimentoterapeuta ad indirizzo antropologico simbolico, insegnante di danze sacre in cerchio, narratrice,opertarice abilitata del progetto Gaia (protocollo mindfulness psicosomatica).
Marina Iacchelli: Danzamovimentoterapeuta ad indirizzo integrato.(Assoc.Profes.APID L.4/2013) insegnante di bioenergetica e counselor professionale a mediazione corporea, operatrice abilitata del progetto Gaia((protocollo mindfulness psicosomatica)

QUANDO: ciclo di 6 incontri a partire da Martedi' 22 settembre

Il MARTEDI' dalle 18.30 alle 20.30

DOVE: Presso Spazio B a REGGIO EMILIA, via le dei Mille,28/E.

CONTRIBUTO: 90 euro per 6 incontri di 2 ore (12 ore complessive pari a 7,50 all'ora)


riservato a soci/e istarion( 15 euro  tesseramento istarion/conacreis 2020)


INFO E ISCRIZIONI: teatro@istarion.it 
3385202392 - 3356662265 (15-19 o lasciate un messaggio what's up)

le iscrizioni vengono accolte in ordine si arrivo

I corsi saranno tutti svolti nel rispetto del distanziamento e delle norme vigenti in materia sanitaria.

IN GIOIOSA QUIETE

DANZE SACRE IN CERCHIO



 la danza come pratica spirituale popolare di comunità






"ci sono delle scorciatoie per la felicità,
la danza è una di queste"
( W. Baum)

" La danza, unisce,guarisce,include, unifica, insegna, tocca, trascende.
La sua influenza può espandersi da qui e puo' aiutare a cambiare il mondo"
                                                                                                  ( B. Wosien)

Danzare insieme in cerchio sviluppa la coscienza del corpo, il benessere, un gioioso senso di coappartenenza alla vita e al creato. 
Danzando in cerchio ci sentiamo ricollegati alla ciclicità della vita e sperimentiamo un senso di profonda centratura, unità e armonia con una pratica antica come i boschi e accessibile
a tutti per la sua semplicità e immediatezza.




ad ALBINEA


Ogni incontro prevederà all'inizio un momento di riscaldamento corporeo, l'apprendimento di alcune danze sacre  in cerchio e  un momento di approfondimento culturale delle danze condivise.
Gli incontri sono aperti a chiunque sia interessato/a, non occorre avere alcun tipo di esperienza nella danza o nel movimento. 
Tutti/e sono i  benvenuti/e. Non ci sono limiti di età.



Conduce: Valentina Tosi attrice, pedagogista della mediazione corporeo espressiva,  
                                       danzaterapeuta.

I laboratori sono aperti esclusivamente a soci e socie Istarion 


 

FAHRENHEIT 451

laboratorio di narrazione di comunità

"Perché imparare altre cose che non siano premere bottoni, girare manopole,

abbassar leve, applicare dadi e viti?

Basterà vuotare i teatri, Montag,

di tutto ma non dei pagliacci,

e fornire ogni stanza di televisori, con bei disegni che si muovono come coriandoli"

 


ogni MERCOLEDI' dalle ore 20.30-22.30

a partire dal 30 settembre

presso la sala civica di Albinea

In un ipotetico futuro dominato dalla tecnologia dove i vigili del fuoco invece che spegnere gli incendi, li appiccano e perseguitano tutti coloro che si sono macchiati di un terribile reato: la lettura.

L’unica forma d’informazione approvata dal governo è la televisione. Giganteschi schermi luminosi appiattiscono ogni forma di creatività e di pensiero.

Ma è all'interno di questa società apatica, conformista e omogeneizzata che inizia il cammino dell’uomo del futuro, avvilito e spersonalizzato, alla riscoperta di quella parte di umanità, forse la più importante, che sta a poco a poco bruciando fra le fiamme.

Partendo dal romanzo di Ray Bradbury impareremo come dar voce al testo e ai diversi personaggi cercando di raccogliere il suo monito, oggi più che mai attuale, proponendoci di portare al territorio l' invito alla lettura e a salvare la cultura. Per farlo, naturalmente, bisognerà confrontarsi ed allenarsi con la tecnica del lettore-narratore: l'articolazione, il ritmo e il suono della parola, l'interpretazione dei personaggi, la presenza e la relazione saranno gli elementi su cui punteremo la nostra attenzione. Inoltre sarà importante il lavoro corale che da potenza al messaggio e amplifica la relazione col pubblico e tra gli attori.

Il laboratorio è aperto ai partecipanti e alle partecipanti dei precedenti cicli del laboratorio di narrazione di comunità con l'obiettivo di arrivare ad un reading corale pubblico.

Conduce: Tosi Valentina ( attrice, narratrice, pedagogista della mediazione corporeo-espressiva)

Quando: dal 30 settembre 2020 al 14 aprile 2021 per un totale di 25 incontri, a cadenza settimanale, il mercoledì sera dalle ore 20,30 alle 22,30.

Percorso riservato ai soci e alle socie Istarion teatro che hanno svolto il laboratorio di narrazione Letters.

Contributo: il percorso è annuale, la quota di partecipazione di 300 euro per 50 ore di formazione ( 6 euro ora), suddivise in due rate da 150 euro. Più tessera associativa 2021.

INFO E ISCRIZIONI:  teatro@istarion.it o 3385202392

8 ott 2020

UN CERCHIO DI RISONANZA
Danzare e cantare in cerchio antichi canti e mantra


  LUNEDI'19 OTTOBRE
ORE 21,00-23,00
 
presso Art Container
Viale Olimpia, 16 a Reggio Emilia
 

Da sempre , agli albori della civiltà il danzare in cerchio assieme, ritmicamente scandito e comunitariamente vissuto, ha costituito una via di armonizzazione profonda, con il nostro corpo, con gli altri, con la sacralità e mistero dell'esistenza.

La voce a sua volta è generatrice di vibrazioni  veicola energie fisiche, emotive e spirituali, entra in contatto con  diversi livelli dell’esistenza libera da tensioni e risuona nel corpo
La parola Mantra deriva da "manas" (mente) e "trajati" ( liberare, proteggere).
Ripetere più volte un mantra ci aiuta dunque a liberare e pacificare la mente.

Danzando e cantando assieme antichi suoni vibranti ripetutamente crea un cerchio di risonanza meditativa risanante che alleggerisce la mente e dona gioia e pacificazione profonda 
 
Per partecipare non occorre saper danzare, cantare o esser intonate. La pratica è accessibile a tutte e tutti.

conducono:
Valentina Tosi: pedagogista,insegnante di danze sacre in cerchio, danzaterapeuta ad indirizzo antropologico simbolico, formatrice abilitata al insegamento del protocollo di minfulness psicosomatica “Gaia”.
Paola Garavaldi: Cantante, musicista, animatrice di coro propone inoltre la pratica del Qui Gong presso l'Ass Radici del Cielo

contributo di partecipazione soci e socie Istarion 2020 : 20 euro



Nel rispetto delle norme di distanziamento i posti son limitati, le iscrizioni verranno accolte e confermate in ordine di arrivo.
Per iscriversi occorre inviare una mail a : teatro@istarion.it 
 

 INFO:  3385202392 o 3357661937  teatro@istarion.it