21 ott 2020

 tutti gli eventi saranno svolti nel rispetto delle norme vigenti in materia santitaria

prossimi appuntamenti:


 
LA DANZA DELLE STAGIONI:
Nel ventre dell'autunno
seminario mensile di danze sacre in cerchio per la riarmonizzazione psicocorporea coi cicli stagionali

 sabato 7 novembre 
 ore16.30-19.00
 
ad Albinea
 

GINNASTICA BIOENERGETICA
incontri di benessere psicoficico

il MERCOLEDI' 
ore 8.00-9.45 o 13.00-14.45
  a Reggio Emilia


EVOLUTION
bioenergetica e mindfulness 
ciclo di 8 incontri

il MERCOLEDI' ore 20.30-22.00
  a Reggio Emilia



  ASSOCIAZIONE ISTARION TEATRO


  "Tutte le volte che mi mostrai pronta ad accettarle,
le prove si trasformarono in bellezza"  (E.Hillesum)
Istarion nasce come gruppo di ricerca su pratiche teatrali, ecologia della reciprocità e dell'interdipendenza, pedagogia della pace, pedagogia freriana, danzamovimentoterapia. 

Promuove laboratori educativi e terapeutici a mediazione corporeo-espressiva, volti a recuperare la funzione pedagogica-antropologica originaria del teatro, del racconto, del canto e della danza come pratiche poetiche d'integrazione ecologica, in grado di accompagnare l'individuo nel suo percorso di crescita e autenticazione personale in armonia con il più vasto mondo sociale, naturale e creaturale di cui è parte.
Forte attenzione è riservata alla dimensione archetipico-simbolica legata alla convinzione che: riscoprire una coscienza ecologica, vivere in modo ecologico e nonviolento, significa innanzitutto ripartire da noi dal nostro corpo e dal nostro immaginario per partorire un futuro in cui siano riconciliate le violente separazioni tra persona e cosmo, tra mente e corpo, emozioni e ragione e tra maschile e femminile.
 

La compagnia teatrale nasce nel 2004, studia e sperimenta sentieri di pedagogia teatrale col sogno di risvegliare un teatro ecologico che possa recuperare la funzione pedagogica e rituale del teatro delle origini, ovvero quella di accompagnare l'individuo nel suo percorso di crescita e autenticazione, sostenendolo nei passaggi delle fasi della vita e favorendone l'integrazione corporea, emotiva e spirituale in armonia con il più vasto mondo naturale e creaturale di cui è parte.

Un teatro povero, senza effetti speciali ma fatto di storie, corpo e voce che rievoca l'immagine del cerchio magico del racconto antico sussurrato nella stalla o intorno al falò.

Ass. Istarion Teatro
Via Cà Pelicelli, 6
Albinea - RE 
P.I. e C.F. 02411330356
 
EMAIL: teatro@istarion.it | compagniaistarion@gmail.com
TEL: 338 520 2392 , 335 766 1937 

Per iscriverti alla nostra Newsletter, inviaci una richiesta
ad uno degli indirizzi e-mail sopra indicati! 

*Informiamo che i dati personali sono custoditi e sono trattati nel rispetto della vigente normativa in materia di protezione dei dati personaliInformativa sul trattamento dei dati personali - Regolamento UE 2016/679, Art. 13 D. Lgs. 30 giugno 2003, n. 196 "Codice in materia di protezione dei dati personali" e direttiva europea sulle comunicazioni on line 2000/31/CE.
LA DANZA DELLE STAGIONI
ritmi della Natura, ritmi del Corpo


incontri mensili di danze sacre in cerchio per la riarmonizzazzione psicocorporea con i cicli stagionali



Nel ventre dell'autunno
 
Amo la pioggia, lava via le memorie dai marciapiedi della vita.
(Woody Allen) 
 
 
sabato 7 novembre
ore 16.30-19.00

Danzare insieme in cerchio sviluppa la coscienza del corpo, il benessere, un gioioso senso di coappartenenza alla vita e al creato. Danzando in cerchio ci sentiamo ricollegati alla ciclicità della vita e sperimentiamo un senso di profonda centratura,unità e armonia con una pratica accessibile a tutti per la sua semplicità e immediatezza.
Dove e ora : studio Istarion - Albinea - RE , 16.30-19.

Destinatari : Il laboratorio è aperto a tutti. Non ci sono limiti di età. Non occorre avere esperienza nella danza .

 Finalita':
  • favorire il benessere e l'integrazione corporea in armonia con i cicli naturali
  • promuovere attraverso la danza in cerchio lo sviluppo di una coscienza ecologica, la ri-conessione con la natura e i suoi ritmi ascoltando come il nostro corpo e le nostre emozioni cambiano al mutare delle stagioni;
  • risvegliare e nutrire la consapevolezza dell'unità e dell'interdipendenza tra tutte le creature e dell'ambiente;

metodologia: danze sacre in cerchio e di meditazione tradizionali e contemporanee; tecniche di benessere psicosomatico ed espressive

conduce: Dott.ssa Valentina Tosi
pedagogista specializzata in Pedagogia della mediazione corporeo-espressiva; danzaterapeuta; insegnante di danze sacre in cerchio


contributo di partecipazione:
singolo incontro: 20 euro

*più tessera associativa 2020 qualora non si fosse già associati (euro 15)


max 8 partecipanti 
nel rispetto degli spazi previsti dalle norme di distanziamento, le iscrizioni verranno accolte  in ordine di arrivo

info ed iscrizioni: teatro@istarion.it

info ed iscrizioni: teatro@istarion.it-3385202392(ore 9-12)





GINNASTICA BIOENERGETICA



EVOLUTION

 IL CORPO IN STATO DI GRAZIA




percorso integrato di
 BIOENERGETICA, DANZE SACRE IN CERCHIO Di MEDITAZIONE
 e MINDFULNESS PSICOSOMATICA


“È solo nella perfetta armonia tra corpo, mente ed emozioni che possiamo raggiungere un senso di integrità morale e personale, di amore per gli altri e di rapporto col divino.Grazie a questo sublime equilibrio, è possibile conseguire quello stato di Grazia tanto difficile da ottenere nella vita odierna”
( A.Lowen)


Incontri di benessere psicosofisico e consapevolezza per ritrovare l'armonia del corpo e della mente.
Attraverso la Bioenergetica, scaricheremo lo stress, scioglieremo le tensioni muscolari croniche, libereremo i blocchi energetici per poi fluire, attraverso le danze di meditazione e la mindfulness psicosomatica in uno spazio di presenza profonda, di cuore, di quiete espansa.

Finalità:
-promuovere il benessere psicofisico e la profonda consapevolezza di sé,
-migliorare i disturbi psicosomatici più comuni legati a stress, ansia e depressione
- sviluppare un senso di profonda unità con se stessi e gli altri e di collegamento alla Vita
- potenziare l'empatia e l'amorevolezza
-risvegliare l'energia vitale e la gioia di vivere.

Le pratiche sono semplici e adatte a tutti e a tutte. Non occorre avere esperienza nella danza.Non ci sono limiti di età.


Conducono:
Valentina Tosi: Pedagogista della mediazione corporeo espressiva, danzamovimentoterapeuta ad indirizzo antropologico simbolico, insegnante di danze sacre in cerchio, narratrice,opertarice abilitata del progetto Gaia (protocollo mindfulness psicosomatica).
Marina Iacchelli: Danzamovimentoterapeuta ad indirizzo integrato.(Assoc.Profes.APID L.4/2013) insegnante di bioenergetica e counselor professionale a mediazione corporea, operatrice abilitata del progetto Gaia((protocollo mindfulness psicosomatica)

QUANDO: ciclo di 6 incontri a partire da Martedi' 22 settembre

Il MARTEDI' dalle 18.30 alle 20.30

DOVE: Presso Spazio B a REGGIO EMILIA, via le dei Mille,28/E.

CONTRIBUTO: 90 euro per 6 incontri di 2 ore (12 ore complessive pari a 7,50 all'ora)


riservato a soci/e istarion( 15 euro  tesseramento istarion/conacreis 2020)


INFO E ISCRIZIONI: teatro@istarion.it 
3385202392 - 3356662265 (15-19 o lasciate un messaggio what's up)

le iscrizioni vengono accolte in ordine si arrivo

I corsi saranno tutti svolti nel rispetto del distanziamento e delle norme vigenti in materia sanitaria.

IN GIOIOSA QUIETE

DANZE SACRE IN CERCHIO



 la danza come pratica spirituale popolare di comunità






"ci sono delle scorciatoie per la felicità,
la danza è una di queste"
( W. Baum)

" La danza, unisce,guarisce,include, unifica, insegna, tocca, trascende.
La sua influenza può espandersi da qui e puo' aiutare a cambiare il mondo"
                                                                                                  ( B. Wosien)

Danzare insieme in cerchio sviluppa la coscienza del corpo, il benessere, un gioioso senso di coappartenenza alla vita e al creato. 
Danzando in cerchio ci sentiamo ricollegati alla ciclicità della vita e sperimentiamo un senso di profonda centratura, unità e armonia con una pratica antica come i boschi e accessibile
a tutti per la sua semplicità e immediatezza.




ad ALBINEA


Ogni incontro prevederà all'inizio un momento di riscaldamento corporeo, l'apprendimento di alcune danze sacre  in cerchio e  un momento di approfondimento culturale delle danze condivise.
Gli incontri sono aperti a chiunque sia interessato/a, non occorre avere alcun tipo di esperienza nella danza o nel movimento. 
Tutti/e sono i  benvenuti/e. Non ci sono limiti di età.



Conduce: Valentina Tosi attrice, pedagogista della mediazione corporeo espressiva,  
                                       danzaterapeuta.

I laboratori sono aperti esclusivamente a soci e socie Istarion 


 

FAHRENHEIT 451

laboratorio di narrazione di comunità

"Perché imparare altre cose che non siano premere bottoni, girare manopole,

abbassar leve, applicare dadi e viti?

Basterà vuotare i teatri, Montag,

di tutto ma non dei pagliacci,

e fornire ogni stanza di televisori, con bei disegni che si muovono come coriandoli"

 


ogni MERCOLEDI' dalle ore 20.30-22.30

a partire dal 30 settembre

presso la sala civica di Albinea

In un ipotetico futuro dominato dalla tecnologia dove i vigili del fuoco invece che spegnere gli incendi, li appiccano e perseguitano tutti coloro che si sono macchiati di un terribile reato: la lettura.

L’unica forma d’informazione approvata dal governo è la televisione. Giganteschi schermi luminosi appiattiscono ogni forma di creatività e di pensiero.

Ma è all'interno di questa società apatica, conformista e omogeneizzata che inizia il cammino dell’uomo del futuro, avvilito e spersonalizzato, alla riscoperta di quella parte di umanità, forse la più importante, che sta a poco a poco bruciando fra le fiamme.

Partendo dal romanzo di Ray Bradbury impareremo come dar voce al testo e ai diversi personaggi cercando di raccogliere il suo monito, oggi più che mai attuale, proponendoci di portare al territorio l' invito alla lettura e a salvare la cultura. Per farlo, naturalmente, bisognerà confrontarsi ed allenarsi con la tecnica del lettore-narratore: l'articolazione, il ritmo e il suono della parola, l'interpretazione dei personaggi, la presenza e la relazione saranno gli elementi su cui punteremo la nostra attenzione. Inoltre sarà importante il lavoro corale che da potenza al messaggio e amplifica la relazione col pubblico e tra gli attori.

Il laboratorio è aperto ai partecipanti e alle partecipanti dei precedenti cicli del laboratorio di narrazione di comunità con l'obiettivo di arrivare ad un reading corale pubblico.

Conduce: Tosi Valentina ( attrice, narratrice, pedagogista della mediazione corporeo-espressiva)

Quando: dal 30 settembre 2020 al 14 aprile 2021 per un totale di 25 incontri, a cadenza settimanale, il mercoledì sera dalle ore 20,30 alle 22,30.

Percorso riservato ai soci e alle socie Istarion teatro che hanno svolto il laboratorio di narrazione Letters.

Contributo: il percorso è annuale, la quota di partecipazione di 300 euro per 50 ore di formazione ( 6 euro ora), suddivise in due rate da 150 euro. Più tessera associativa 2021.

INFO E ISCRIZIONI:  teatro@istarion.it o 3385202392

8 ott 2020

UN CERCHIO DI RISONANZA
Danzare e cantare in cerchio antichi canti e mantra


  LUNEDI'19 OTTOBRE
ORE 21,00-23,00
 
presso Art Container
Viale Olimpia, 16 a Reggio Emilia
 

Da sempre , agli albori della civiltà il danzare in cerchio assieme, ritmicamente scandito e comunitariamente vissuto, ha costituito una via di armonizzazione profonda, con il nostro corpo, con gli altri, con la sacralità e mistero dell'esistenza.

La voce a sua volta è generatrice di vibrazioni  veicola energie fisiche, emotive e spirituali, entra in contatto con  diversi livelli dell’esistenza libera da tensioni e risuona nel corpo
La parola Mantra deriva da "manas" (mente) e "trajati" ( liberare, proteggere).
Ripetere più volte un mantra ci aiuta dunque a liberare e pacificare la mente.

Danzando e cantando assieme antichi suoni vibranti ripetutamente crea un cerchio di risonanza meditativa risanante che alleggerisce la mente e dona gioia e pacificazione profonda 
 
Per partecipare non occorre saper danzare, cantare o esser intonate. La pratica è accessibile a tutte e tutti.

conducono:
Valentina Tosi: pedagogista,insegnante di danze sacre in cerchio, danzaterapeuta ad indirizzo antropologico simbolico, formatrice abilitata al insegamento del protocollo di minfulness psicosomatica “Gaia”.
Paola Garavaldi: Cantante, musicista, animatrice di coro propone inoltre la pratica del Qui Gong presso l'Ass Radici del Cielo

contributo di partecipazione soci e socie Istarion 2020 : 20 euro



Nel rispetto delle norme di distanziamento i posti son limitati, le iscrizioni verranno accolte e confermate in ordine di arrivo.
Per iscriversi occorre inviare una mail a : teatro@istarion.it 
 

 INFO:  3385202392 o 3357661937  teatro@istarion.it