17 lug 2019




appuntamenti descritti nel blog:






LA SPIRITUALITA' DEL CORPO
danze sacre in cerchio e tecniche del corpo
come pratiche gioiose,
passionali e profonde per fare esperienza
di unità, grazia, vastità

SEMINARIO RESIDENZIALE
28-29 SETTEMBRE
a Votigno (RE)




LETTERS
laboratorio di lettura e narrazione sulle LETTERE

più emozionanti di sempre
laboratorio annuale a cadenza settimanale dal 16 ottobre
IL MERCOLEDI' ore 21-23
ad Albinea





GRAVIDANZA CREATIVA
laboratorio di danze e tecniche del corpo 

per donne in attesa
a settembre
ad Albinea




per visualizzare il dettaglio dei prossimi appuntamenti 
scorri verso il basso

  ASSOCIAZIONE ISTARION TEATRO

  "Tutte le volte che mi mostrai pronta ad accettarle,
le prove si trasformarono in bellezza"  (E.Hillesum)
Istarion nasce come gruppo di ricerca su pratiche teatrali, ecologia della reciprocità e dell'interdipendenza, pedagogia della pace, pedagogia freriana, danzamovimentoterapia. 

Promuove laboratori educativi e terapeutici a mediazione corporeo-espressiva, volti a recuperare la funzione pedagogica-antropologica originaria del teatro, del racconto, del canto e della danza come pratiche poetiche d'integrazione ecologica, in grado di accompagnare l'individuo nel suo percorso di crescita e autenticazione personale in armonia con il più vasto mondo sociale, naturale e creaturale di cui è parte.
Forte attenzione è riservata alla dimensione archetipico-simbolica legata alla convinzione che: riscoprire una coscienza ecologica, vivere in modo ecologico e nonviolento, significa innanzitutto ripartire da noi dal nostro corpo e dal nostro immaginario per partorire un futuro in cui siano riconciliate le violente separazioni tra persona e cosmo, tra mente e corpo, emozioni e ragione e tra maschile e femminile.
 
La compagnia teatrale nasce nel 2004, studia e sperimenta sentieri di pedagogia teatrale col sogno di risvegliare un teatro ecologico che possa recuperare la funzione pedagogica e rituale del teatro delle origini, ovvero quella di accompagnare l'individuo nel suo percorso di crescita e autenticazione, sostenendolo nei passaggi delle fasi della vita e favorendone l'integrazione corporea, emotiva e spirituale in armonia con il più vasto mondo naturale e creaturale di cui è parte.
Un teatro povero, senza effetti speciali ma fatto di storie, corpo e voce che rievoca l'immagine del cerchio magico del racconto antico sussurrato nella stalla o intorno al falò.

Ass. Istarion Teatro
Via Cà Pelicelli, 6
Albinea - RE 
P.I. e C.F. 02411330356
 
EMAIL: teatro@istarion.it | compagniaistarion@gmail.com
TEL: 338 520 2392 , 335 766 1937 

Per iscriverti alla nostra Newsletter, inviaci una richiesta
ad uno degli indirizzi e-mail sopra indicati! 

*Informiamo che i dati personali sono custoditi e sono trattati nel rispetto della vigente normativa in materia di protezione dei dati personaliInformativa sul trattamento dei dati personali - Regolamento UE 2016/679, Art. 13 D. Lgs. 30 giugno 2003, n. 196 "Codice in materia di protezione dei dati personali" e direttiva europea sulle comunicazioni on line 2000/31/CE.
LA SPIRITUALITA' DEL CORPO

Danze sacre in cerchio e tecniche del corpo
come pratiche gioiose,passionali e profonde
per fare esperienza di unità, grazia, vastità.
Solo un canto può trasparirmi adesso dalla pelle
ed è un canto d'amore che matura questa mia eternità senza confini”
Alda Merini



28 e 29 settembre
seminario residenziale
presso
l'Antico Borgo Medioevale Votigno di Canossa RE
(Casa del Tibet)

condotto da Marina Iacchelli e Valentina Tosi



L’amore, come la spiritualità,
si fonda sulla capacità di protendersi
al di là del proprio Sé.

Alexander Lowen




Riscoprire a piccoli passi la sacra via della danza sacra in cerchio,delle meditazioni in movimento e delle tecniche di energetica come pratiche esperenziali per riconnettersi e liberare la saggezza spirituale del corpo.

Attraverso la Bioenergetica scioglieremo le tensioni muscolari,libereremo i blocchi energetici per poi aprirci, attraverso le tecniche di meditazione corporee e le danze circolari ad uno spazio di consapevolezza profonda,di cuore, di quiete espansa, fluttuando passo a passo in infinita Grazia.

Riscoprire la spiritualità del corpo significa poter aprirsi ad una spiritualità ecumenica ed ecologica che non separa, che non divide, che è antidoto contro ogni forma di fondamentalismo religioso o di materialismo integralista, che supera e guarisce la frattura tra corpo-anima, tra corpo- natura, tra corpo-cosmo. Un corpo-pensiero che può sanare e riconnetterci alla vita e trasformare il nostro quotidiano.

conducono:

dott.ssa Valentina Tosi -Pedagogista specializzata in pedagogia della mediazione corporea, danzamovimento terapeuta ad indirizzo antropologico-simbolico. Insegnante di danze sacre in cerchio e narratrice;

dott.ssa Marina Iacchelli - Danzamovimentoterapeuta(Assoc.Profession. Italiana DMT Profess sensiL.n.4/2013)ad indirizzo sistemico-relazionale,Insegnante di Bioenergetica e counselor professionale umanistico


Programma

SABATO 28
9,00: Arrivi e registrazioni
9,30-12,30: seminario
13,00: pranzo
16,00-19,30 : seminario
20,00 : cena
21,30: danze e racconti

DOMENICA 29
9,30-12,30 : seminario
13,00: pranzo
15,30-18,00: seminario


iscrizioni entro il 4 settembre

contributo di partecipazione seminario comprensivi di vitto e alloggio:

- 200 euro a persona come quota di partecipazione + 15,00 euro tessera soci Istarion 2019 (per chi non è associato) 

- 150 euro a persona come quota di partecipazione SE CI SI ISCRIVE ENTRO IL 31 LUGLIO !!!!


vitto e alloggio:
° pasti vegetariani con prodotti biologici a km 0 

° pernottamento in camere doppie o triple con bagno in camera, lenzuola, asciugamani.

Modalità di iscrizione:

1. Inviare una mail con la richiesta di iscrizione partecipazione a: teatro@istarion.it

2. Una volta ricevuta conferma verranno inviate le modalità per il versamento della quota che formalizzerà l'iscrizione.



Info : teatro@istarion.it 3385202392 / 33576619373
LETTERS
laboratorio di lettura e narrazione sulle LETTERE
più emozionanti di sempre


Una lettera mi è sempre parsa come l'immortalità”
(Emiliy Dickinson)


ogni MERCOLEDI' dalle ore 21,00-23,00
a partire dal 16 ottobre (prima prova gratuita)
ad Albinea


Celebrare l’antica arte della corrispondenza epistolare,ridando voce alle lettere più emozionanti della storia della letteratura. Lettere d'amore, lettere d'addio, lettere segrete...che ci raccontano la nostra storia e l'infinita gamma dell'esperienza umana attraverso i colori vividi delle emozioni, dei sentimenti, degli stati d'animo, di chi ha fatto dono di sé, prendendosi tempo per raccontarsi, per comunicare.

Nel laboratorio di lettura e narrazione impareremo a come dar voce ad un testo scritto così intimo per restituirgli vita, calore e attualità in modo che sia appassionante ed emozionante per chi ascolta .
Per farlo, naturalmente, bisognerà confrontarsi ed allenarsi con la tecnica del lettore-narratore: l'articolazione, il ritmo e il suono della parola, l'interpretazione dei personaggi, la presenza e la relazione saranno gli elementi su cui punteremo la nostra attenzione.

Alla fine del laboratorio verra' realizzato un reading letterario.

Il laboratorio è aperto a tutte le persone interessate alla lettura ed al teatro di narrazione. E’ consigliato inoltre a chiunque sia interessato a migliorare le proprie capacità di relazionarsi e parlare ad una platea di persone o semplicemente di condividere racconti insieme agli altri. Non ci sono limiti di età e non occorre avere esperienza.


CONDUCE: Tosi Valentina ( attrice, narratrice, pedagogista della mediazione corporeo-espressiva)

QUANDO: da ottobre 2019 ad aprile 2020 per un totale di 25 incontri, a cadenza settimanale, il mercoledì sera dalle ore 21 alle 23. Primo incontro gratuito valido come prova MERCOLEDI' 16 OTTOBRE ore 21,00.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE: il percorso è annuale, la quota di partecipazione di 300 euro per 50 ore di formazione ( 6 euro ora), suddivise in due rate da 150 euro. Più tessera associativa 2019 per chi non ne fosse già in possesso.

Attività riservata ai soli soci e socie Istarion Teatro



INFO E ISCRIZIONI: teatro@istarion.it o 3385202392
istarionteatro.blogspot.it