13 mag 2019

LA DANZA DELLE STAGIONI
Ritmi della Natura Ritmi del Corpo


incontri mensili DI DANZE SACRE IN CERCHIO
per il benessere, la consapevolezza interiore, per favorire l'integrazione psicocorporea con i cicli naturali





sabato 18 maggio
 
ore 16.30-19.00

"Lascia il tuo cuore scoppiare finalmente, cedi, gemma, cedi.
Lo spirito della fioritura s'è abbattuto su di te. Puoi rimanere ancora bocciolo?" 
(Tagore)

Danzare insieme in cerchio sviluppa la coscienza del corpo, il benessere, un gioioso senso di coappartenenza alla vita e al creato. Danzando in cerchio ci sentiamo ricollegati alla ciclicità della vita e sperimentiamo un senso di profonda centratura,unità e armonia con una pratica accessibile a tutti per la sua semplicità e immediatezza.
Dove e ora : studio Istarion - Albinea - RE , 16.30-19.

Destinatari : Il laboratorio è aperto a tutti. Non ci sono limiti di età. Non occorre avere esperienza nella danza .

 Finalita':
  • favorire il benessere e l'integrazione corporea in armonia con i cicli naturali
  • promuovere attraverso la danza in cerchio lo sviluppo di una coscienza ecologica, la ri-conessione con la natura e i suoi ritmi ascoltando come il nostro corpo e le nostre emozioni cambiano al mutare delle stagioni;
  • risvegliare e nutrire la consapevolezza dell'unità e dell'interdipendenza tra tutte le creature e dell'ambiente;
metodologia: danze sacre in cerchio e di meditazione tradizionali e contemporanee; tecniche di benessere psicosomatico ed espressive

conduce: Dott.ssa Valentina Tosi
pedagogista specializzata in Pedagogia della mediazione corporeo-espressiva; danzaterapeuta; insegnante di danze sacre in cerchio


contributo di partecipazione:
singolo incontro: 25 euro (10 euro l'ora)
per chi si iscrive ai 3 incontri: 55 euro
*più tessera associativa 2019 qualora non si fosse già associati (euro 15)



info ed iscrizioni: teatro@istarion.it-3385202392(ore 9-12)







TALITA KUM!
FANCIULLA ALZATI!
     Risvegliare il femminile dell'essere in noi e nel mondo
STAGE RESIDENZIALE



l'uomo può nascere soltanto quando nasce il femminile che è in lui.
                                                                                          j.hillman

SABATO 1 giungo e DOMENICA 2 giugno 2019
arrivo ore 9,00 del sabato – chiusura la domenica ore18,30
 presso
 l'Antico Borgo Medioevale Votigno di Canossa RE


Un’affascinante avventura attraverso gli archetipi del femminile per conoscere e riscoprirne le molteplici forme e potenzialità che ciascuno e ciascuna possiede.
Attraverso il linguaggio corporeo andremo ad esplorare le diverse qualità del femminile, le “abiteremo” nel movimento, le racconteremo poeticamente per scoprire quelle che più ci appartengo e quelle che ancora dobbiamo riconoscere per risvegliare il femminile dell'essere in noi e nel mondo.
Nel laboratorio si alterneranno momenti di pratica e riflessione teorica e verranno forniti materiali e strumenti di approfondimento.
Un viaggio per tute le donne che desiderano riscoprire dentro di se il femminile dell'essere e andare verso l'altro consce di questo valore.
QUOTA DI PARTECIPAZIONE:
 200* euro + 15 euro tessera soci Istarion 2019 (per chi non la possiede)
comprensivo di 16 ore di formazione, vitto (tre pasti e colazione con prodotti bio e a Km zero) e alloggio (supplemento di 10 euro per camera doppia)
* (sconto di 50 euro sulla quota di partecipazione a chi si iscrive entro il 30 marzo)


DESTINATARI:  max 15 persone

METODOLOGIA:  danze in cerchio; tecniche di espressività corporea e teatro fisico;  narrazione;  scrittura poetica; tecniche plastico-pittoriche.

conducono:
Valentina Tosi - Pedagogista della mediazione corporeo-espressiva, danzamovimento terapeuta ad indirizzo antropologico-simbolico, insegnante di danze sacre in cerchio e narratrice. 
Chiara Goldoni - Pedagogista, narratrice, educatrice teatrale.

Programma
SABATO 1
9,00 arrivi e sistemazione
9,30-13,00 seminario
13,15 pranzo
14,30-19,00 seminario
20,00 cena
21,30: danze e racconti sul femminile dell'essere

DOMENICA 2
9,00-13,00 seminario
13,15 pranzo
14,30-18,30: seminario e chiusura

Modalità di iscrizione:
1. Inviare una mail con la richiesta di iscrizione a: teatro@istarion.it

2. Una volta ricevuta conferma, l'iscrizione viene convalidata dal
versamento della caparra della quota di partecipazione pari a 85 euro


Info teatro@istarion.it 3385202392 / 3357661937 3